Azione Cattolica

 

 

 

 

 

Presidenza Diocesana

Presidente: Pio Giacinto Cirelli

Vice-Presidenti Settore Adulti: Antonietta Greco e Primiano Miozza

Vice-Presidenti Settore Giovani: Silvia De Camillis e Francesca Palmiotti

Responsabile e Vice-Responsabile A.C.R.: Petra Becci e Maria Luisa Corbo

Segretaria: Maria Tamburrino

Amministratore: Pasqualino Iurescia

Consiglio Diocesano

 

Eccoci, ci siamo, siamo l’Azione Cattolica, presente nella nostra Diocesi di Termoli-Larino, per prestare un servizio formativo all’interno delle comunità cristiane, nella quotidianità e nell’ordinarietà della vita di ciascuno.

L’Azione Cattolica Italiana, la più antica e diffusa associazione laicale, presente da oltre 150 anni nel nostro Paese. Nasce nel 1867 quando due giovani, Mario Fani e Giovanni Acquaderni, danno vita al primo nucleo della “Società della Gioventù Cattolica Italiana”, che molti anni dopo prende il nome di Azione Cattolica.

L’AC sceglie di fare proprie le istanze proposte dal Concilio Vaticano II e decide di rinnovare la struttura organizzativa. Nel 1969 l’AC si dà un nuovo statuto, nel quale si organizza la vita associativa attorno a due settori: giovani ed adulti. Nasce l’ACR e facendo leva sul taglio esperienziale, si inaugura un modo nuovo di fare catechesi.

L’associazione fa sua la scelta religiosa. A metà degli anni ’80 si dà vita alla stesura del “Progetto Formativo” apostolico unitario e si definiscono le metodologie ed i cammini formativi per le diverse età.

A livello nazionale l’AC conta migliaia di aderenti e tantissimi simpatizzanti, ovvero persone che pur non aderendo formalmente, frequentano abitualmente le attività dell’associazione.

Nella Diocesi di Termoli–Larino essa nasce, come testimoniano alcuni documenti, con i circoli femminili intorno ai primi del Novecento. Ad oggi è presente in diverse comunità parrocchiali di cui fanno parte bambini, ragazzi, giovanissimi, giovani, adulti, anziani (c.d. adultissimi) tra gli aderenti e i simpatizzanti.

Laici impegnati…

Siamo un’associazione di laici impegnati a vivere, ciascuno “a propria misura” ed in forma comunitaria, l’esperienza di fede, l’annuncio del Vangelo e la chiamata alla santità.

Crediamo che sia doveroso e possibile educarci reciprocamente alla responsabilità, in un cammino personale e comunitario di formazione umana e cristiana. Vogliamo essere attenti, come singoli e come comunità, alla crescita delle persone che incontriamo e che ci sono state affidate.

…con i Pastori…

Ci impegniamo a vivere la nostra vocazione laicale lavorando e collaborando con i Pastori.

…al servizio del territorio in cui viviamo…

L’Azione Cattolica fin da principio ha scelto di rispondere alla vocazione missionaria, mettendosi a servizio della vigna del Signore nelle singole Chiese locali. Il nostro servizio alla Chiesa si esprime nella scelta di stare in maniera corresponsabile nella Diocesi e nelle comunità parrocchiali. Vogliamo costruire percorsi di comunione con le altre aggregazioni laicali, in fedeltà a quanto il Concilio Vaticano II ha chiesto a tutti i laici.

…eredi di una lunga storia…

Quella dell’Azione Cattolica è una storia che inizia da lontano. Raccontarla significa raccontare anche la storia della Chiesa e dell’Italia. È una storia, infatti, che si intreccia con la vita di migliaia di uomini e donne, che in questo lungo periodo hanno lavorato con passione e fedeltà, servendo la Chiesa e contribuendo a costruire il Paese in cui viviamo.

…testimoni del Risorto!

Oggi, dunque, noi raccogliamo un’eredità, un tesoro prezioso consegnatoci da uomini e donne, testimoni del Vangelo, che hanno saputo fino in fondo essere interpreti dei segni dei tempi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Testimoni di Santità

 

scopri di più su:

www.azionecattolica.it

azionecattolica

 

 

 

 

 

 

*******************************************************************